11 gen 2021
Diritto del Lavoro

Bonus manovra: tutte le agevolazioni previste per il 2021

Quali sono i bonus approvati dalla legge di Bilancio 2021? Dalla proroga della misure in vigore nel 2020 a tutti i nuovi bonus della manovra 2021.







Il testo della legge di Bilancio 2021





La legge di Bilancio 2021 è composta da 1.150 commi, attraverso i quali il Governo si prefigge obiettivi differenti. Da un lato si cerca di sostenere le famiglie e i lavoratori, attraverso l’attuazione di politiche sociali e la riduzione della pressione fiscale. 





Sono previsti investimenti al sud, sul fronte sanità, scuola, università e ricercerca, per le imprese, la cultura, l’informazione e l’innovazione, i trasporti e l’ambiente, le regioni e gli enti locali. 





Continuerà la lotta all’evasione fiscale, attraverso la ridefinizione delle disposizioni in materia di riscossione e di entrate, e sarà attuata la rimodulazione della spesa pubblica e dell’attività della Pubblica Amministrazione e del lavoro pubblico. 





Leggi anche: “Lotteria degli scontrini: come funziona“.





bonus manovra




Le misure per le famiglie





A partire dal mese di luglio 2021, è prevista l’erogazione del cosiddetto “Assegno unico famiglia”, per il quale sono stati stanziati 3 miliardi di euro. La misura sarà estesa anche gli autonomi e ai soggetti incapienti e potrà arrivare fino a un massimo di 250 euro al mese per ogni figlio





Tra le misure riconfermate, troviamo:









Il bonus figli disabili, invece, prevede l’erogazione di 500 euro al mese per 3 anni a sostegno delle mamme sole, disoccupate o monoreddito, che abbiano un figlio con un disabilità pari almeno al 60%. 





Il bonus caregiver familiari è stato introdotto con la creazione di un fondo destinato al riconoscimento del valore del lavoro domestico che ammonta a 30 milioni di euro per il triennio 2021-2023.





I bonus 2020 prorogati





La legge di Bilancio 2021 ha previsto la proroga di alcune delle misure già in vigore nel 2020. Sono stati riconfermati:









Tornano anche gli incentivi per le auto, previsti sia per l’acquisto di veicoli elettrici e ibridi, sia per le auto Euro 6, con rottamazione di veicoli immatricolati da almeno 10 anni. Il bonus vacanze è stato invece prorogato fino a giugno 2021. 





I nuovi bonus della manovra 2021





Oltre all’estensione di contributi economici già esistenti, la manovra 2021 ha portato con sé alcune importanti novità. Vi rientra il bonus idrico (chiamato anche “bonus rubinetti”), un incentivo del valore di 1.000 euro per le famiglie e di 5.000 euro per i pubblici esercizi, che potrà essere utilizzato per sostituire rubinetti, soffioni e colonne doccia con impianti moderni che favoriscono il risparmio idrico. 





La manovra ha introdotto il cosiddetto “fondo tutela vista”, con lo stanziamento di 5 milioni di euro per il triennio 2021-2023, che ha portato alla nascita del bonus occhiali e lenti progressive. Nella pratica, la misura consiste in un voucher da 50 euro destinato alle famiglie con Isee inferiore a 10.000 euro per acquistare occhiali e lenti a contatto progressive. 





Il bonus bici cargo consiste, invece, in un credito d’imposta fino al 30% su una cifra massima di 2.000 euro destinato a chi vuole comprare una bici cargo, utile per trasportare oggetti di grandi dimensioni. 





Un’altra novità molto interessante, che si affianca al bonus PC e tablet ideato nel 2020, è il kit di digitalizzazione, chiamato da molti bonus smartphone, con il quale i nuclei familiari che hanno un Isee inferiore ai 20.000 euro potranno ricevere uno smartphone con accesso a Internet e app IO installata in comodato d’uso gratuito per un anno, e un abbonamento a due giornali. 





bonus manovra




Le misure sociali a sostegno dei lavoratori





Numerose anche le indennità previste per le diverse tipologie di lavoratori, come per esempio quella che si rivolge agli autonomi e ai titolari di partita IVA che siano iscritti alla gestione separata e che abbiano subito un calo del fatturato di almeno il 50% rispetto alla media degli ultimi 3 anni. L’importo va dai 250 agli 800 euro al mese. 





La Cassa integrazione Covid è stata estesa per altre 12 settimane, fino al 31 marzo 2021, data fino alla quale è stato riconfermato anche il blocco dei licenziamenti





La manovra 2021 introduce anche:









Sono stati previsti nuovi fondi per finanziare il Reddito di cittadinanza nel periodo compreso tra il 2021 e il 2029 e il taglio del cuneo fiscale per i lavoratori con guadagni fino a 28.000 euro annui. 





Gli altri bonus sociali





Troviamo poi:









Le novità sulle pensioni





Per quanto riguarda le misure previdenziali: