Utente 2722

16 lug 2020
altro

affitto macchina

Buongiorno,il mio nome è carlo ,sono italiano e da piu di vent'anni sono residente in Belgio. L'anno scorso sono sceso in italia (fine febbraio 2019 per 1 settimana)con la mia compagna e i nostri 2 figli per passare qualche giorno dai miei parenti che risiedono a Bisceglie in provincia di (trani barletta andria). Abbiamo affittato una macchina per quei giorni dalla compagnia sixt, purtroppo non avendo stipulato un'assicurazione per ridurre la franchigia, il suddetto veicolo c'è stato rubato nello spazio di un giorno. Abbiamo già esposto denuncia dai carabinieri lo stesso giorno della sparizione del veicolo e informato direttamente la compagnia sixt. Dopo tanti mesi senza nessuna notizia dalla suddetta compagnia,dopo ben 16 mesi ieri abbiamo ricevuto una mail dalla compagnia sixt pretedendo la somma dovuta per la franchigia. Siamo coscenti del fatto che non avendo stipulato un'assicurazione per eliminare la franchigiadovremo pagare,la nostra domanda è: è normale che dopo tanto tempo la compagnia ci chieda di pagare la totalità a dire 2.056,16€ in 15 giorni? Nell'attesa di una risposta vi auguro una buona giornata.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
16 lug 2020

Buongiorno Sig. Carlo,
per poterLe rispondere adeguatamente bisognerebbe visionare il contratto sottoscritto, per capire effettivamente se la richiesta della compagnia è prevista contrattualmente.
Se necessita di assistenza legale mi può contattare al 3280999150, sarò lieto di approfondire la questione.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo