Utente 997

29 mar 2020
altro

Affitto transitorio turistico

Buongiorno
Ho preso in locazione un immobile turistico in affitto con decorrenza 1 marzo 2020 fino al 28 febbraio 2021.
A causa del coronavirus penso di non poter usufruire dell'immobile per molti mesi a venire .
Poiché nel contratto non sono previsti recessi anticipati, cosa posso fare per interrompere il contratto anticipatamente?
Grazie
Alessandro di Martino

Risposte degli avvocati

marco sansone
Avvocato civilista
29 mar 2020

Deve inviare una lettera in cui eccepisce l'impossibilità sopravvenuta.


valeria pietra
Avvocato civilista
29 mar 2020

Gentile sig. Di Martino,
trattandosi di locazione non commerciale di immobile ritengo che non vi siano i presupposti per chiedere una risoluzione anticipata del contratto per impossibilità sopravvenuta della prestazione o comunque un recesso per gravi motivi. Quale che allo stato si può fare è cercare di trovare un accordo con il proprietario dell'immobile al fine di ottenere, se non una risoluzione anticipata concordata, quantomeno una sospensione del pagamento dei canoni fino a che perdurerà l'emergenza.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito.
Mi può contattare tramite piattaforma.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra