Utente 2815

21 lug 2020
altro

Alberi che tolgono la luce

Buongiorno, ho un appartamento al secondo piano di un condominio che affaccia su una strada comunale. Sulla strada ci sono degli alberi ad alto fusto (tigli) i cui rami arrivano a pochi centimetri dai miei balconi, togliendomi la luce e creandomi notevoli disagi, anche perché superano anche in altezza il mio appartamento, quindi non arriva la luce solare nemmeno dall'alto. Ho scritto al comune, ma mi hanno risposto che provvederanno alla potatura in inverno, quando sarà il periodo adatto. Posso sapere se è giusto che io debba subire questo disagio perché il comune non provvede a tagliare i rami, se non gli arriva una segnalazione?. È normale che io ogni anno abbia lo stesso problema? Anche quando, diversi anni fa, furono potati, io non ho avuto beneficio, in quanto la distanza dei miei balconi dai rami è comunque piuttosto ridotta. Resto in attesa di un eventuale riscontro e porgo distinti saluti.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
21 lug 2020

Buonasera,
bisognerebbe provvedere ad inviare al Comune formale diffida.
Anche il Comune è tenuto a rispettare le distanze (3 metri) previste per gli alberi ad alto fusto.
Se necessita di assistenza legale mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
21 lug 2020

Buongiorno,
dagli alberi di alto fusto alle proprietà individuale devono esserci almeno 3 metri di distanza.
Le consiglio di incaricare un avvocato per gestire la posizione e diffidare il comune a provvedere quanto prima con il taglio delle piante in modo tale da garantire il suo diritto di luce e veduta.
Resto a disposizione qualora gradisse un preventivo per l'assistenza legale e mi può contattare ai recapiti che trova cliccando sul mio profilo. Cordiali saluti


21 lug 2020

Buonasera, le distanze legali vanno rispettate da chiunque e quindi anche dal Comune, salvo diversa disposizione normativa. Mi contatti all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e ROMA.