Utente 20206

24 gen 2023
altro

Contratto di fornitura di energia elettrica: dubbi

Buonasera, siamo una piccola impresa che nel 2021 ha sottoscritto delle condizioni economiche (prive di contratto) di fornitura di energia elettrica ad un prezzo "bloccato per 12 mesi". Dopo qualche mese il fornitore ha variato il prezzo senza previa comunicazione. Il fornitore riconosce "l'errore di forma/refuso" nel modulario ma sostiene fermamente che il nostro è un contratto a prezzo variabile. Abbiamo avviato la procedura di conciliazione.
Questo il problema in estrema sintesi.
Vorremmo sapere se questo è un argomento su cui potete esprimere un parere legale.
Grazie

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
25 gen 2023

Buongiorno,
la questione andrebbe approfondita in quanto ci sono diversi aspetti da chiarire.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo