Utente 3165

07 ago 2020
altro

Contratto di locazione e saldo utenze vecchio inquilino

Buongiorno,
vi chiedo gentilmente aiuto per il mio caso; sono inquilina in affitto da marzo 2020 in un appartamento con utenze già attive, intestate al vecchio inquilino.
Appena ricevuto i dati della fornitura elettrica, ho richiesto la voltura al gestore, che ha rifiutato di effettuarla. Mi sono allora rivolta a un nuovo gestore, ma la fornitura è iniziata solo ad aprile.
Per il mese di marzo quindi ho saldato la bolletta al proprietario dell'appartamento, in contanti come da loro richiesto, e con ricevuta.
Ora il proprietario mi sta chiedendo di:
- saldare la bolletta di gennaio perchè il vecchio inquilino non viveva nell'appartamento
- inviare bonifico al vecchio gestore, utenza intestata al vecchio proprietario, per il pagamento del mese di marzo, visto che non possono effettuare il pagamento in contanti. In questo caso mi restituirebbero i contanti, ma già rientra come pagamento ritardato (scrivo ad agosto 2020)
Grazie, Giuliana

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
07 ago 2020

Buongiorno Signora,
dal momento che il contratto di locazione da Lei sottoscritto è attivo da marzo 2020, sono a Suo carico solo i consumi da tale data in avanti, e non anche quelli precedenti che rimangono a carico o del proprietario o del precedente inquilino.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)