Utente 847

13 mar 2020
altro

Coronavirus: Rimborso viaggio per voli cancellati

Salve. A novembre 2019 ho acquistato un pacchetto viaggio alle Maldive. Per cause oggettive le maldive hanno chiuso l'accesso e la compagnia aerea ha cancellato i voli. Mi sono rivolta alla mia agenzia per chiedere il rimborso e l'agente insiste nel dirmi che deve, in virtù del decreto, emettere un voucher. Io ho fatto qualche ricerca e mi sembra chiaro che proprio in forza dell'art. 28 del D.L.9/2020 il comma 1f è proprio la mia situazione mentre il comma 3 lascia a discrezione del vettore (che credo si identifichi con l'agenzia) la possibilità di emettere il rimborso monetario o il voucher. Infine il comma 4 mi sembra che parla chiaro per chi si è rivolta ad agenzia. MI SBAGLIO nella mia interpretazione visto che l'agente continua a parlarmi del tour operator cui lui a sua volta ha versato i sodi e che a me poco importo visto che i soldi li ho versati con bonifico all'agenzia?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
13 mar 2020

Gent.le Utente
Le sue sensazioni sono corrette. La normativa da lei citata da la possibilità al turista di richiedere al tour operator la restituzione del corrispettivo di viaggio, ai sensi e per gli effetti dell’art.1463 c.c.
In ogni caso, è sempre il turista che ha il diritto di scegliere se ottenere il rimborso del pacchetto o un voucher di pari valore, non l’agenzia di viaggio o l’organizzatore.
Resto a sua disposizione per altre info o se avesse bisogno di assistenza legale.
Cordiali Saluti
Avv. Vincenzo Lo Gerfo