Utente 4854

24 dic 2020
altro

Denuncia dei redditi errata: chi paga?

Avevo fatto la denuncia redditi RPF 2016 tramite CAF. Nonostante abbla presentato corretta documentazione il CAF ha indicato un reddito non corretto.
Ho chiesto più volte al CAF il rimborso delle Sanzioni applicate dall'Agenzia delle Entrate, ma non ho ricevuta risposta alle mie mail. Trattandosi di importo esiguo (circa 300 euro) non è conveniente una azione legale ma, per principio, è giusto che paghi chi ha sbagliato.
Cosa mi suggerite di fare?

Risposte degli avvocati

antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
24 dic 2020

Se vuole, può diffidare il Caf con PEC tramite avvocato.
Se ha bisogno, può contattarmi privatamente.


24 dic 2020

Buongiorno,
si può scrivere al Caf una pec tramite avvocato e tentare una soluzione stragiudiziale. Il Caf è generalmente dotato di assicurazione per la responsabilità professionale.
A disposizione, cordiali saluti
Avv. Giorgio Rocca


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
24 dic 2020

Buongiorno,
provveda ad inviare, meglio se tramite avvocato di Sua fiducia, formale comunicazione di diffida al fine di ottenere il relativo rimborso.
Se ha necessità, anche solo per una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo