utente 2936
27 lug 2020
altro

divisione condominio, uso della cosa comune.

Condominio composto da due corpi di fabbrica distinti aventi due cancelli d'accesso, giardino e luce in comune. Si potrebbe dividere modificando l'uso della cosa comune con scrittura privata, dividendo il giardino a metà e assegnando un cancello cadauno in uso e manutenzione con diritto di passaggio anche all'altro? Per la luce avremmo intenzione di mettere due contatori. Grazie
Risposte degli avvocati

Buongiorno, la modifica d'uso delle parti comuni è ammessa dal primo comma dell'art. 1117 ter. c.c.. La modifica deve essere approvata in assemblea con una maggioranza che rappresenti " i quattro quinti dei partecipanti al condominio e i quattro quinti del valore dell'edificio". Ciò che occorrerà quindi, sarà un verbale di assemblea che con la prescritta maggioranza, approvi le modalità di modifica d'uso della cosa comune. Avv. Chiara Labrozzi