Utente 3736

17 set 2020
altro

Divorzio

Separata dal 1994, 2 figli ora maggiorenni, cresciuti con me e senza mantenimento da parte del padre. Ora lui vuole risposarsi e mi ha chiesto il divorzio per tutelare la nuova compagna da cui non ha avuto figli, il tutto senza avvocato perché i figli sono maggiorenni. Alla mia richiesta di un assegno per concedergli il divorzio, lui mi ha detto che non ha nulla, lavora con una partita iva e so che ha qualcosa in banca dato che vuole acquistare una casa al mare. Come posso muovermi? Se lui dimostra di non avere nulla avrei diritto a qualcosa comunque?

Risposte degli avvocati

walter caponi
Avvocato civilista
18 set 2020

Buonasera. È necessario approfondire la questione,nello specifico la separazione omologata del 1994: tuttavia,se i suoi figli (seppur maggiorenni) non hanno autosufficienza economica il suo ex marito ha l'obbligo di farsi carico di un assegno di mantenimento a loro favore.
Può contattarmi cliccando sul mio profilo.
Cordiali saluti.
Walter Caponi


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
17 set 2020

Buongiorno Signora,
nei procedimenti di divorzio giudiziale il giudice richiede sempre alle parti di presentare i propri estratti conto.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)