Utente 1258

21 apr 2020
altro

Esclusione da una associazione

Buongiorno, alla fine del mese di marzo mi è stato comunicato via online e a parer mio in modo irregolare dal vicepresidente che mi era stato impedito l'accesso al ritrovo per i soci e il poter accedere alla chat della associazione in essere dal consiglio direttivo. Tale consiglio composto da sette soci avrebbe deliberato in base allo statuto la mia esclusione, ed anche il diritto di rinnovare la tessera annuale. Ho già spedito tre P.E.C. una alla e-mail info@ una alla mail del presidente, l'ultima al consiglio direttivo, ma nessuna risposta. Vorrei sapere quali ulteriori passi posso fare, e come comportarmi. Grazie cordiali saluti Potete rispondermi a: dukeve()email.it

Risposte degli avvocati

elena rossi
Avvocato civilista
21 apr 2020

Gentile Utente,
in linea generale e previo esame della documentazione, potrebbe impugnare l'esclusione se illegittima o non conforme allo statuto. L'esclusione dell'associato non può essere demandata al potere discrezionale ed insindacabile di un organo associativo.
Rimango a disposizione nel caso le serva assistenza e porgo cordiali saluti.
Avv. Elena Rossi


valeria pietra
Avvocato civilista
21 apr 2020

Buongiorno,
previo esame della documentazione in suo possesso, in primis lo statuto dell'associazione, e delle comunicazioni già intercorse, nonchè un'analisi più approfondita della questione, occorrerà inviare una comunicazione formale a mezzo legale al Presidente e al Consiglio direttivo con la quale segnalare la situazione e l'eventuale illegittimità.
Sono a disposizione per esaminare il tutto e fornirle assistenza legale, mi può contattare tramite piattaforma o tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it.
Cordiali saluti