Utente 870

17 mar 2020
altro

Fine locazione: l'inquilino ha diritto ad una "buonuscita"?

Buonasera, mi chiamo Marco, vivo in un appartamento in affitto dal 1998, con regolare contratto. L'affitto ad oggi è di euro 390 al mese. Il mese prossimo, comunicherò al proprietario che lascerò l'appartamento. Ma dopo tanti anni di regolari pagamenti, c'è una norma che dà all'inquilino una sorta di buonuscita?
Grazie, mi dia un consiglio.
Cordiali Saluti

Risposte degli avvocati

marco sansone
Avvocato civilista
20 mar 2020

nessuna buonuscita. L'indennità di avviamento è prevista solo per le locazioni commerciali.


18 mar 2020

Ciao Marco purtroppo non esiste alcuna buonuscita per l'inquilino anche nel caso abbia sempre pagato regolarmente.
se vuoi lasciare l'appartamento sappi che è necessario darne comunicazione del RECESSO con Racc A/R entro 6 mesi dalla data di effettivo rilascio. (viceversa il proprietario potrà richiederti 6 mesi di affitto per mancata comunicazione del recesso entro il termine di legge)
invece nel caso in cui il contratto sta per scadere e si rinnova autonomamente è necessario dare una comunicazione di DISDETTA dal contratto.
Ti consiglio di leggere bene il contratto di locazione. dovrebbero essere previste sia le modalità di recesso che della disdetta.
un saluto. Avv. Paolo Amato