utente 1054
02 apr 2020
altro

Ho trovato un libretto di risparmio

Buongiorno, volevo chiedere una informazione. Nella casa acquistata 2 anni fa ho trovato un libretto di deposito nominativo intestato alla persona che ci abitava prima. Premetto che non sono un parente ma che so per certo che la persona in questione non ha parenti in quanto le sue case sono tutte andate al comune. Posso io ritirare la somma dal libretto avendolo trovato in casa mia o non ho nessun diritto e il denaro resta alla banca ? L'ultima operazione fatta nel libretto risale a gennaio 2012. Grazie distinti saluti.
Risposte degli avvocati

Buongiorno, Sulla somma in questione purtroppo lei non ha alcun diritto non essendo erede del vecchio proprietario. Legittimo titolare di tali somme è l'erede e, quindi, lo Stato. A mio avviso non è applicabile neppure l'art. 930 c.c. poiché il libretto è un mero titolo ma le somme restano pur sempre nella disponibilità del titolare. Ad ogni buonconto il libretto va consegnato presso il comune come cosa smarrita, anche perché il possesso dello stesso non è legittimo.


giovanni carbone
Avvocato civilista
Sanremo
02 apr 2020

Buongiorno, occorrerebbe verificare esattamente la natura del libretto. Se è solo nominativo ma non al portatore non è possibile ritirare il denaro direttamente. Occorrerebbe verificare l'esistenza di eredi con idonea ricerca, diversamente la somma dovrebbe essere acquisita dallo Stato. In particolare, decorsi 10 anni, si procede d’ufficio alla loro estinzione, facendo confluire le somme di denaro presenti in un fondo ministeriale che mira ad indennizzare i risparmiatori rimasti vittime di frodi finanziarie. Esiste tuttavia una possibilità, non assolutamente certa, di recupero totale o parziale della somma. Per quest'ultima possibilità, se interessato, mi dovrebbe contattare direttamente (www.studiolegalecarbone.org)


marco sansone
Avvocato civilista
Vallo della Lucania
02 apr 2020

Se è nominativo non può far nulla direttamente. C'è solo un modo, ma ho necessità che mi contatti privatamente e che mi dia altre informazioni. Dopo i 10 anni, in ogni caso, diventerebbe un libretto dormiente in Posta.