Utente 3853

28 set 2020
altro

In che occasione si può chiedere un risarcimento per festa 'mal riuscita'?

Sono un organizzatore di eventi e ho organizzato un evento in discoteca. ora (dopo che ne hanno usufruito) parecchi clienti si lamentano e vogliono essere rimborsati perchè "non c'era abbastanza alcol" sostenendo che "l'evento non è ben uscito". possono essere risarciti perchè "la festa faceva schifo"?
hanno qualche possibilità in tribunale?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
28 set 2020

Buona sera, se nella pubblicità dell'evento era espressamente indicata la presenza di alcolici, senza limiti, potrebbe paventarsi un'ipotesi di inadempimento, che comunque, a mio parere, sarebbe priva di pregio giuridico. In assenza del richiamo esplicito, può stare tranquillo, perché non esisterebbero i presupposti legali per esercitare un'azione di risarcimento per presunto inadempimento contrattuale. Saluti.


Non ha fondamento la lamentela. Nessun giudice la accetterebbe.
Se avesse bisogno diffidi pure i "lamentosi" tramite legale , a disposizione cesarini(chiocciola)virgilio.it


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
28 set 2020

Buongiorno,
premesso che la questione andrebbe approfondita, bisognerebbe vedere cosa era riportato sull'evento organizzativo della festa.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)