Utente 15510

19 mag 2022
altro

Intimazione di sfratto e cambio di residenza: come comportarmi?

Buongiorno, Dopo un'intimazione di sfratto ricevuta ad ottobre abbiamo fatto con la controparte un contratto stilato per il pagamento della cifra da debito assieme al canone mensile di locazione corrente dell'appartamento dove io e la mia famiglia viviamo in affitto. considerando che la cifra inizia ad essere difficoltosa da affrontare siccome il canone è già una grande cifra stiamo considerando di trasferirci. sarebbe prudente come scelta farlo subito o sarebbe meglio aspettare lo sfratto? abbiamo dei limiti come un preavviso di 6 mesi per terminare il contratto di locazione?

Risposte degli avvocati

elena armenio
Avvocato civilista
Brescia
19 mag 2022

Buongiorno
per aiutarla in concreto è necessario prendere visione dell'accordo, del provvedimento di sfratto e del contratto di affitto.
Consideri che l'accordo, per bloccare lo sfratto, non modifica le condizioni di contratto in ordine al preavviso.
Resto a disposizione per approfondimenti o consulenza, potrà accedere ai contatti visitando il mio profilo.
Cordialità
Avv. Elena Armenio