Utente 4238

08 nov 2020
altro

Lavori edili: chi paga questi danni?

salve,
nel mese di luglio del 2019 una signora mi ha commissionato dei lavori preso la sua abitazione.
In corso d'opera alla presenza d un suo tecnico mi ha contestato delle imperfezioni sulle quali io sono prontamente intervenuto.
A settembre 2019 ho consegnato i lavori ed ho chiesto il saldo ma la signora non mi ha voluto pagare.
successivamente ho saputo che ha fatto intervenire un'altra ditta per rifare dei lavori che avevo fatto per me al meglio!
Ho diffidato la signora al pagamento ma lei mi ha risposto che intende farmi causa.
come posso difendermi?
la signora ha detto che la perizia di un suo tecnico e che chiamerà a testimoniare sia il tecnico sia la nuova ditta
se la nuova ditta è intervenuta ed ha rifatto completamente il mio stesso lavoro, come posso dimostrare ce invece io il lavoro lo avevo fatto bene?
quando ho consegnato l'appartamento non mi ha contestato nulla.
ma se aveva la relazione del suo tecnico perché non lo ha fatto? Io in quel caso mi sarei potuto difendere, ma cosi come faccio? adesso si vede solo il lavoro della nuova ditta e non il mio.
cosa posso fare?
devo pagare i danni che la signora dice di volermi chiedere?
Angelo

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
08 nov 2020

Salve, se in possesso di adeguati elementi probatori che abbiano carattere documenta, può incardinare un procedimento civile per il pagamento del dovuto.


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
08 nov 2020

Gentile utente, occorre un approfondimento al fine di determinare le strategie difensive.
Se ha bisogno di assistenza, può contattarmi privatamente.
Cordiali saluti