Utente 1904

25 mag 2020
altro

Lavori per perdite

Il mio vicino che abita sopra casa mia vuole rifare la terrazza, che mi fa da tetto, perché ha delle perdite. L'amministratore ha detto che dobbiamo pagare noi i 2/3 perché in proiezione sotto ci siamo solo noi. È corretto? Perche non interviene l'assicurazione? Grazie

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
25 mag 2020

Buonasera,
le valutazioni sulle spese condominiali sono indicate nel verbale assembleare, che è il riferimento principale in materia di decisioni condominiali.
Cordiali saluti.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
25 mag 2020

Buongiorno,
si, quello che Le ha detto l'amministratore è corretto (art. 1126 c.c.)
La giurisprudenza, nel corso degli anni, ha chiarito quali spese sono a carico del proprietario esclusivo del terrazzo: le spese di manutenzione dei parapetti, delle ringhiere e tutte quelle spese collegate alla sicurezza del calpestio, mentre saranno ripartire secondo il criterio di 1/3, 2/3 le spese relative al solaio e alla impermeabilizzazione.
Però, se lo stato di impermeabilizzazione si danneggia a causa dell'utilizzo che ne fa il proprietario del terrazzo, o perchè lo stesso ha per diversi anni tollerato difetti di esecuzione dell'opera, in questi casi le spese saranno a suo totale carico.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
25 mag 2020

Buongiorno, per poterle rispondere è necessario un esame più approfondito della vicenda (cause delle perdite, regolamento condominiale, eventuali delibere, lettere, assicurazione etc). Se interessata mi contatti tramite piattaforma e sarò lieta di fornirLe un consulto. Cordiali saluti.


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
25 mag 2020

Buongiorno,
la sua domanda richiede una consulenza approfondita.
Se vuole, può contattarmi direttamente tramite il profilo.
Cordialmente