Utente 3951

08 ott 2020
altro

Legittimità delle prove presentate: come riconoscerle?

Se mi arriva una diffida da adempiere e messa in mora per una serie di servizi dove non vi è allegata fattura o contratto ma si sostiene che chi ha svolto il servizio abbia annotato tutto su fogli cartacei sostenendo che essi siano prova dei servizi da lui offerti e pretendendo pagamento, questo è lecito?
Il possesso di questi fogli dove vi sono annotati da lui , possono essere presi in considerazione come prova dei servizi da lui offerti?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
10 ott 2020

Buongiorno,
se non sono accompagnati da documenti indiziari, che facciano presumere la fondatezza della richiesta, e il documento trasmesso non riporti alcun elemento di legittimità, la richiesta non dovrebbe essere legittima. Tenga presente che la risposta è fornita senza aver valutato i documenti che ha citato.
Saluti.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
08 ott 2020

Buonasera,
assolutamente no. I documenti redatti di proprio pugno dalla persona che la "accusa", non fanno prova.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)