Utente 3151

06 ago 2020
altro

Liberatoria pubblicazione interviste

Salve,
vi contatto perché ho un dubbio. Ho un blog musicale e, saltuariamente, pubblico interviste ai musicisti che realizzo in forma scritta, inviando loro un file con le domande e ottenendo le risposte dagli stessi.
Ora avrei intenzione di pubblicare un libro cartaceo (e/o digitale) che contiene le stesse. È obbligatorio richiedere una liberatoria ai musicisti per evitare qualsiasi problema legale sulla diffusione delle loro parole (anche relativa a diritti, compensi sulla vendita, ecc.)? Ed, eventualmente, dovrei richiederla anche prima di pubblicarle sul sito?
Grazie mille per l’aiuto

Risposte degli avvocati

Gentile signore, il fatto che gli intervistati abbiano interagito con lei con uno scambio di missive contenenti domande e risposte, lascia intendere che questi abbiano prestato implicitamente il consenso alle interviste.
Tuttavia, occorre anche considerare che la pubblicazione di un libro implica lo sfruttamento commerciale dei suoi contenuti.
Inoltre, l'intervista potrebbe aver toccato aspetti riguardanti la vita privata degli intervistati.
Pertanto, sebbene possa ravvisarsi nel caso di specie un consenso implicito, documentabile per mezzo dello scambio di corrispondenza, non sottovaluterei l'aspetto commerciale e quello dei contenuti personali, che potrebbero rimettere in discussione la validità di quel consenso.
Nell'incertezza, data anche dagli ondivaghi pronunciamenti della giurisprudenza, le suggerirei di chiedere una liberatoria specifica sia per il blog che per il libro.
Cordialmente. Avv. Davide Interrante