utente 2426
24 giu 2020
altro

LOCAZIONE TRANSITORIA-DISDETTA

buongiorno attualmente nel caso in oggetto è (o dovrebbe essere) attiva una locazione transitoria dal cui contratto risulta un preavviso di 2 mesi per la disdetta ante scadenza da parte del locatario (parte scrivente). Dato il sopravvenuto desidero di traslocare presso un altro immobile, e ove possibile, di lasciare l'immobile prima della scadenza del contratto, seppur non volendo mancare ovviamente di osservarne le clausole, si è pattuito verbalmente di renderci disponibili come locatari alla visione previo appuntamento dell appartamento da parte di terzi interessati durante il periodo di preavviso. Dal momento che la scadenza contrattuale cadeva nel periodo di totale lockdown, ovvero marzo, periodo in cui l'agenzia immobiliare si è incaricata di provvedere alla proroga, avrei bisogno innanzitutto di capire se tale proroga abbia valore, non avendo io dato comunicazione scritta della volontà di rinnovo (solo telefonica), e se sarebbe automatica in tal caso la trasformazione in 4+4 (cosa da me non desiderata in quanto ho deciso di spostarmi altrove). Qualora la registrazione non fosse stata effettuata come conviene comportarsi? quali obblighi sono quindi cambiati/sorti? avrei in tal caso la libertà di abbandonare l'immobile senza il preavviso?
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
25 giu 2020

Buongiorno, la questione andrebbe approfondita perché il contratto ad uso transitorio, che può durare al massimo 18 mesi, si conclude al termine prestabilito senza obbligo di disdetta. Se necessita di assistenza legale mi contatti al 3280999150, sarò lieto di approfondire la questione. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo