Utente 3844

27 set 2020
altro

Muri di recinzione: come suddividere i costi

Posseggo una casa di proprietà che sto ristrutturando, in particolare sto ricostruendo i muri di confine, volevo sapere l'altezza massima dei muri, tenendo presente che un lato confina con il vicino, un altro lato confina con il parcheggio di una chiesa, un altro lato con una strada sterrata di mia proprietà ma con servitù di passaggio per il confinante vicino e l'ultimo lato confina con la strada di percorrenza da cui si accede alla proprietà.
Volevo anche sapere se i costi vanno divisi con i confinanti (privato e chiesa) e in quale misura.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
28 set 2020

Buongiorno,
premesso che la questione andrebbe approfondita, in base all'art. 886 c.c. ciascuno può costringere il vicino a contribuire per metà nella spesa di costruzione dei muri di cinta che separano le rispettive case, cortili e giardini. L'altezza de muri, se non diversamente stabilito dai regolamenti locali, non deve essere superiore ai tre metri.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)