Utente 2835

22 lug 2020
altro

Notifica Multa dopo i 90 giorni

Buongiorno ho ricevuto una multa con la macchina aziendale in leasing per attraversamento con semaforo rosso, l'infazione è avvenuta il 23/03/2020 e la notifica è avvenuta tramite PEC il 26/06/2020.Secondo voi è consigliabile contestare la multa al Prefetto in quanto non è stato rispettato l'articolo 201 del codice della strada.
Se si a cosa vado incontro premetto che non è tanto per la sanzione ma quanto per i punti che mi verranno decurtati che vorrei evitare.
Inoltre vorrei evitare la seconda sanzione per non aver dato i miei dati come conducente .
Grazie aspetto una vostra risposta

Risposte degli avvocati

stefano terraneo
Avvocato civilista
22 lug 2020

Buongiorno, la notifica della multa deve considerarsi tempestiva poiché bisogna tenere conto della sospensione straordinaria dei termini dovuta all'emergenza COVID (e di cui al D.L. 18/2020). Pertanto, se questo è l'unico motivo di ricorso, Le sconsiglio di proporlo. Resto a disposizione per eventuali chiarimenti ed invio cordiali saluti. Avv. Stefano Terraneo


22 lug 2020

Buonasera, i dati li deve inviare altrimenti incorrerà certamente nella seconda sanzione. Per quanto riguarda la multa sarebbe da verificare l'atto al fine di darle corretta risposta. Faccio presente che se il Prefetto respinge il ricorso la sanzione viene raddoppiata. Mi può contattare, se ritiene, all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).