Utente 2255

14 giu 2020
altro

Pagamento utenze con coniuge in RSA

Buonasera.
Mia nonna è amministratrice di sostegno di mio nonno, il quale risiede in RSA. Lui è intestatario della casa in cui vive mia nonna e quando vivevano assieme ha sempre provveduto lui al pagamento delle utenze per necessità economiche. Ora che non risiede più in casa chi dovrebbe pagare tutte le bollette? Dovrebbe pagarle interamente mia nonna o può pagarle con il reddito di mio nonno dato che lei percepisce solamente la pensione minima?
Grazie mille per l'aiuto

Risposte degli avvocati

Bisogna fare riferimento al decreto di incarico dell'amministratore di sostegno , credo che la situazione possa restare con il carico delle bollette a nome del nonno


avvocato dequo
Avvocato civilista
14 giu 2020

Buonasera,
a mio parere le può pagarle sua nonna qualora fosse nella disponibilità economica di saldarle, oppure pagarle con il reddito di suo nonno o, in alternativa, dividere la spesa saldandola parzialmente con capitali propri e parzialmente con capitali di suo nonno.
Cordiali saluti.