utente 1799
20 mag 2020
altro

Piante del vicino offuscano il panorama: cosa fare?

Buona sera vorrei un consiglio riguardo il mio confinante che ha fatto crescere a tre metri dal confine degli alberi di alloro alti più di 10 metri e mi impedisce il panorama visto che io abito su un cucuzzolo cosa posso fare, ho provato diverse volte a diglielo di tagliare le piante ma non ne vuole sapere niente che posso fare?
Risposte degli avvocati
giuseppe anfuso
Avvocato civilista
20 mag 2020

Buonasera, a mio parere potrebbe ricorrere all'autorità giudiziaria per richiedere una sentenza che imponga la potatura delle piante. Cordiali saluti.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
20 mag 2020

Buongiorno, se gli alberi del vicino distanziano dal confine 3 metri (distanza prevista per gli alberi ad alto fusto, con un'altezza superiore ai 3 metri), mi spiace ma non è possibile far nulla. La distanza è rispettata, anche se le impedisce il panorama. E' vero che esiste un diritto al panorama, ma tale diritto rileva solo in materia di distanza tra edifici e confine. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
20 mag 2020

Buongiorno, se la piantagione sconfina quanto prescritto dal codice civile, può incardinare una causa avanti il giudice di pace avendo competenza esclusiva per ottenere una sentenza che lo obblighi a tagliare e/o eliminare gli alberi. Se volontariamente non provvederà in forza della sentenza, si potrà ottenere forzosamente quanto sopra. Resto a disposizione per l'esame della documentazione e sarò lieta di fornirLe un primo parere gratuito e un preventivo delle spese legali. Mi contatti senza problemi all'indirizzo email vianellolex()gmail.com o tramite piattaforma. Cordiali saluti


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
20 mag 2020

Buonasera, la questione richiede un approfondimento. Può contattarmi privatamente tramite consulenza diretta o utilizzando i recapiti che trova sempre nel mio profilo. Cordialmente