utente 984
27 mar 2020
altro

Posso reclamare il diritto di abitare nella casa della quale ho la successione insieme alla madre e fratello?

Buonasera, alla luce della situazione odierna (e conseguenti restrizioni) in merito al coronavirus, gradirei sapere se sia possibile andare ad abitare, insieme alla madre e fratello (e/o chiedere la residenza), senza chiedere o avere il consenso degli stessi, nella casa della quale sono entrato in successione alla morte di mio Padre avvenuta alcuni anni fa. La situazione a grandi linee è questa: - la casa nella quale vorrei andare ad abitare, è ad oggi abitata da mia madre (diritto di abitazione a favore del coniuge) la quale era in divisione dei beni e residente nella stessa casa. - La casa è abitata (oltre la madre) anche da un fratello con il figlio maggiorenne. - Le quote di successione sono divise tra me la madre ed i fratelli nelle modalità disposte dalla legge. - Le divisioni ad oggi non sono state ancora fatte e non so ancora per quanti anni andrà avanti la situazione. - Sono residente nello stesso comune ma in una casa, anche questa facente parte dell’asse ereditario come l'altra, la quale NON è abitata NÉ praticamente abitabile da più di venti anni in quanto abbandonata e quindi fatiscente. - Sono domiciliato in altro comune (dove attualmente vivo) e vorrei rientrare nel comune di residenza. Ringrazio Anticipatamente.
Risposte degli avvocati
antonio sirica
Avvocato civilista
28 mar 2020

Caro Utente, la vicenda è piuttosto complessa e meriterebbe un approfondimento carte alla mano. Tuttavia, da quanto dice ritengo che lei abbia tutto il diritto di andare a vivere nella casa in questione. Qualora avesse bisogno di ulteriore assistenza mi contatti pure tramite piattaforma o tramite il mio sito web, che può trovare facilmente cercando "sirica legal" su google. Avv. Antonio Sirica