Utente 11143

25 nov 2021
altro

Problemi alla pratica di cittadinanza: cosa fare

Buonasera, sono residente in Italia dal 2006.
Allora io avevo presentato la domanda per la cittadinanza a marzo del 2016, ed è uscito il mio decreto nello scorso maggio e il comune mi ha comunicato che posso andare a fare il giuramento a settembre ma erano impegnati per le elezioni e mi hanno detto che se ne parla per metà ottobre.
In questo periodo mi trovo in Egitto per la nascita della mia bimba, è nata la giorni fa, e 3 giorni fa la polizia ha fatto un controllo nel indirizzo della mia residenza ed il proprio di casa ha detto che non ci abito a 2 anni, ha detto il vero ma per il fatto del COVID e io sono disoccupato dal 2018 e pr questi motivi non potevo pagare l’affitto e quindi ero andato ad abitare con delle amici sempre a latina, oggi ho chiamato al comune mi hanno comunicato che la mia pratica è stata rimandata in prefettura.
La mia domanda è cosa potrei fare per riavere un appuntamento per il giuramento e risolvere tutto questo.
Mi scusi tanto per il disturbo
Cordiali saluti.

Risposte degli avvocati

Buongiorno,
per dare risposta ai suoi quesiti è necessario esaminare la documentazione in suo possesso e avere ulteriori informazioni.
Cordiali saluti
Avv. Matteo Manconi
Imperia