utente 5246
24 gen 2021
altro

Problemi appartamento in affitto

Buongiorno,mia madre ha un problema con il proprietario dell'appartamento in cui era in affitto. A novembre 2020 è scaduto il contratto di affitto e mia madre aveva deciso di non prolungarlo e lasciate l'appartamento. Su richiesta della proprietaria è stata mandata raccomandata di disdetta in qui mia madre comunicava che lasciava appartamento il 30 dicembre 2021 con consegna chiavi 8 gennaio. Poi mia madre sbagliando ha fatto bonifico di affitto di gennaio e la proprietaria non ha ancora fatto lo storno tenendoli come cauzione. Lo può fare?.. Poi c'è stato il problema della tinteggiatura del'appartamento che non è stata fatta e lei sostiene che deve essere fatta a spese di mia madre,come revisione della caldaia che non è stata fatta negli ultimi 2 anni e la proprietaria insiste anche su questo dicendo che dobbiamo pagare per la revisione ed eventuali spese di manutenzione..le ho detto che avremmo provveduto a pagare per la revisione normale e fumi ma non per altre spese ma lei pretende tutto. Pretende bonifico con tutti i risarcimenti di pittura muri e tutte le spese caldaia anche riallacciamento corrente e metano dicendo che appena fatto bonifico di cifra 1400 euro lei provvederà a fare storno di affitto di gennaio. Come mi devo comportare e cosa è giusto che paghiamo? La ringrazio
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
24 gen 2021

Buongiorno, per poterLe rispondere adeguatamente bisognerebbe visionare il contratto di locazione. Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo Torino - Milano


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
24 gen 2021

Gentile utente, occorre valutare attentamente la questione per poi formalmente intimare la restituzione della cauzione. Meglio se a firma di un avvocato. Se ha bisogno, può contattarmi privatamente.