Utente 1503

06 mag 2020
altro

Proprietario non vuole andare via

Buongiorno. Sto comprando la mia prima casa. Ho fatto la proposta con il rogito(chiavi in mano) entro e non oltre fine agosto ed è stata accetata. Ora purtroppo per colpa del covid 19, i proprietari non hanno potuto iniziare i lavori della nuova casa e mi hanno già avvistato che per agosto la casa non è finita e loro non se ne vanno. In più mi hanno detto che hanno parlato con il proprio legale, il quale li ha assicurato che anche se io volessi farli causa la perderei. Cosa potrei fare?

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
06 mag 2020

Buongiorno,
non si può fare nulla. Come ha detto il loro avvocato, nel caso Lei volesse citarli in giudizio, perderebbe con molto probabilità la causa.
Si tratta di inadempimento non imputabile al venditore (causa Covid).
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


marco sansone
Avvocato civilista
06 mag 2020

Hanno ragione. Si tratta di inadempimento non imputabile, poiché c'è una impossibilità sopravvenuta. Deve concordare una nuova data, purtroppo.
Chiaramente il loro diritto di ritardare la consegna è uguale al suo di chiedere indietro l'acconto della proposta se dovesse ritenere troppo penalizzante accettare un rinvio della consegna.