utente 2108
05 giu 2020
altro

Regole condominiali

Buongiorno, abito in un parco composto da 6 palazzine (identificate come scale) appartenenti ad un condominio unico (giuridicamente un solo codice fiscale ed un solo amministratore). Mi chiedo se l'amministratore può convocare una riunione condominiale per una sola delle 6 palazzine, convocando solo i condomini di quella palazzina e deliberare azioni solo per quella palazzina (come ad esempio il divieto di scarico nella pluviale della condensa di un climatizzatore) mentre la problematica dovrebbe essere applicabile per l'intero parco e consci che nelle altre palazzine già esistono situazioni uguali (di scarichi nelle pluviali) e non se ne vuole tenere volutamente conto. E' impugnabile questa assemblea visto che non è stato convocato l'intero parco ? ed è impugnabile questo tipo di decisione ? Mi posso rivalere e richiedere l'annullamento della assemblea o la decisione verbalizzata chiedendo che la stessa regola vale per tutti o per nessuno ?
Risposte degli avvocati
vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
05 giu 2020

Buongiorno, in base a quanto da Lei riferito è presumibile che l’Amministratore abbia convocato l’assemblea considerandola ad oggetto parziale applicando le regole sul cd. “condominio parziale” anche sulla scorta di quanto elaborato dalla giurisprudenza. Nel caso specifico, considerato il tipo di oggetto della delibera, pare poco giustificabile poiché più riferibile ad una questione di regolamentazione per la fruizione di impianti comuni in connessione al generale decoro architettonico. Ciò detto, una valutazione anche in merito ai presupposti per ottenere l’annullamento della relativa delibera, richiede di esaminare in primo luogo l’atto di acquisto del Suo appartamento, il regolamento di condominio e le tabelle millesimali, nonché, in ogni caso, la convocazione e la relativa delibera. A tale scopo Le segnalo che l’azione per adire l’Autorità giudiziaria e richiedere l’annullamento è soggetta al termine di 30 giorni dalla deliberazione o dalla conoscenza del deliberato per i non presenti. Se gradisce, mi contatti al n. 345/2146424 oppure a mezzo email all'indirizzo vianellolex()gmail.com e sarà mia cura rimetterLe un primo parere gratuito e un preventivo per l'assistenza legale. A disposizione, saluto cordialmente.