Utente 4159

29 ott 2020
altro

Reversibilità: ne ho diritto?

Buongiorno, vorrei sapere se c'è la possibilità di ottenere la pensione di reversibilità del mio compagno deceduto in data 6.2.2020. Preciso di essermi separata da mio marito consensualmente (omologazione gennaio 1998) e di aver vissuto come convivente con il mio compagno dal 1999. Preciso inoltre che il mio compagno era celibe, non aveva più i genitori ed era figlio unico, e mi ha nominata sua erede universale (regolarmente registratala successione tramite notaio).

Risposte degli avvocati

in italia non è riconsnosciuta pensione di reversibilità


avvocato dequo
Avvocato civilista
29 ott 2020

Salve, per legge non avrebbe diritto alla pensione di reversibilità, in quanto non legata da un vincolo di matrimonio con il compagno defunto.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
29 ott 2020

Buongiorno Signora,
al convivente superstite non spetta la pensione di reversibilità che spetta invece al coniuge superstite.
Principio così espresso anche dalla Corte costituzionale (461/2000).
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti che trova sul mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo