utente 5162
19 gen 2021
altro

Servitù di panorama: quando si applica

Gentili Signori, abito in un complesso di villette che affaccia sul bellissimo stretto di Messina. Il complesso è costruito su basse colline per cui la villetta di fronte alla mia risulta essere più in basso rispetto la mia e ciò mi consente la vista del panorama. Purtroppo il proprietario di suddetta villetta è un radioamatore ed ha installato sul suo tetto delle antenne che rovinano la mia visuale. Non si tratta quindi di antenne televisive. So che esiste una servitù di panorama e vorrei sapere se si applica al mio caso specifico e se posso chiedere quindi la rimozione (o quanto meno la riduzione) delle suddette antenne.
Risposte degli avvocati
19 gen 2021

Buonasera, Lei ha certamente diritto a godere del suo panorama e nessuno può arbitrariamente impedirlo. Nel suo caso, sarebbe necessaria una prima diffida con la quale contestare la condotta, avvertendo azione legale. Mi contatti all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Taurianova (RC) e Frascati (ROMA).


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 gen 2021

Buongiorno, la giurisprudenza prevalente riconosce l’esistenza di una servitù di panorama, intesa come diritto allo scenario che si può godere dal proprio fondo impedendo ad altri soggetti di apporre ostacoli, come quello di sopraelevare costruzioni, far crescere piante o altri elementi che limitino il diritto al paesaggio. Pertanto, nel caso di specie, può provvedere ad inviare formale comunicazione di diffida al vicino, salvo agire in giudizio per vedersi riconosciuta la servitù di panorama. Se ha necessità, anche solo per una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo Torino - Milano