utente 2541
03 lug 2020
altro

Soldi in prestito non tornati

Salve. Ho prestato dei soldi a un mio ex fidanzato. Si tratta di 3440€. Quando ci siamo lasciati, è partito dalla mia città per tornare alla sua residenza con la promessa che me li avrebbe restituitI tutti pochi alla volta. È passato un anno e tre mesi, e adesso rimangono ancora 2830€ non restituiti. Ormai non risponde al telefono da 3 settimane, ne per messaggi ne alle chiamate. Non mi manda soldi da circa dicembre se non prima. Ovviamente ho tutti i messaggi come prova dei soldi che mi deve restituire, e ho i messaggi anche con sua madre, la quale anche lei risponde ai messaggi una volta si ed una volta no. Vorrei sapere se fosse possibile fare qualcosa per risolvere a questo problema, anche con una lettera legale, nella speranza che possa servire a farmi avere indietro i soldi.
Risposte degli avvocati
03 lug 2020

Buonasera Signora, è necessario inviare senza ulteriore ritardo una diffida formale a mezzo di un legale. In caso di mancata risposta, è possibile rivolgersi al Tribunale per ottenere tutela.Mi contatti pure tramite whatsapp al n. 333.3252566 e/o all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Faccio presente che , se il suo reddito personale non supera € 11.493,82 può accedere al gratuito patrocinio con costi sostenuti interamente dallo Stato. Essendo io iscritta negli appositi elenchi potrei certamente assisterla. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
03 lug 2020

Buongiorno Signora, bisognerebbe provvedere ad inviare una formale diffida con intimazione alla restituzione della somma. Se necessita di assistenza legale mi contatti al 3280999150, sarò lieto di fornirLe una prima consulenza gratuita. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo


valeria pietra
Avvocato civilista
03 lug 2020

Buongiorno, previo esame dei messaggi in suo possesso è necessario per prima cosa inviare lettera formale a mezzo legale con cui diffidare alla restituzione del prestito. Sono a disposizione per fornirle assistenza in merito, mi può contattare tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
03 lug 2020

Buongiorno si, si può provare ad ottenere un riscontro formale. Dipende in ogni caso anche dalla prova del pagamento. Per un approfondimento mi contatti via email a vianellolex () gmail.com o al n. 3452146424 e sarò lieta di fornirle un primo parere gratuito. Cordiali saluti


giampaolo catricalà
Avvocato civilista
Catanzaro
03 lug 2020

Gentile Signora buongiorno. Mi rendo volentieri disponibile a prestarLe la necessaria assistenza per la predisposizione e l'inoltro di formale lettera di diffida e messa in mora nei confronti del Suo ex fidanzato previo accordo sul mio compenso da riconoscersi prima. Laddove interessata, potrà contattarmi in privato tramite il mio profilo personale presente su questa stessa piattaforma ovvero tramite wattsapp al mio numero di telefono cellulare che di seguito Le fornisco: 3384997723. Resto, allora, in attesa di Suo eventuale prossimo cortese riscontro e cordialmente La saluto. Avv Giampaolo Catricala'