Utente 15381

13 mag 2022
appalti pubblici

Residenza fittizia: che fare?

Il debitore esecutato vive nella propria abitazione nella da sempre, villa intestata alla madre recentemente deceduta. Al fine di evitare l'accesso per il pignoramento mobiliare, sposta la propria residenza anagrafica di tanto in tanto in luoghi del tutto improbabili e nei quali non vi abita. Cosa posso fare per sollecitare la verifica della dimora effettiva del debitore o per segnalare all'autorità giudiziaria il fatto?

Risposte degli avvocati

Gentilissimo,
non sarebbe opportuno valutare un pignoramento presso terzi data la situazione?
Se vuole possiamo parlarne telefonicamente
3334102395
Avv. Vincenzo Zecchino