Utente 12509

20 gen 2022
diritto amministrativo

Avviso di presa in carico ad un solo erede: che fare?

Ricevo in data 17 gennaio 2022 tramite raccomandata inviata il 22 dicembre 2021 un avviso di presa in carico per un avviso di accertamento risalente a dicembre 2019 a nome di mio papà deceduto il 20 marzo 2018. Questo avviso di accertamento è stato inviato alla residenza di mio papà ad oltre un anno dalla sua morte, per cui io non l'ho mai ricevuto perchè residente in altra città. Inoltre ho ricevuto solo io l'avviso di presa in carico, e non mia sorella, erede anch'essa nello stesso modo. Chiedo quindi se è pensabile fare ricorso o quantomeno farsì che l'avviso venga reinviato ad entrambe le eredi.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
20 gen 2022

Buongiorno,
per poterLe rispondere adeguatamente bisognerebbe visionare la documentazione in Suo possesso.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
20 gen 2022

Occorre visionare l’atto. Il ricorso va valutato con attenzione.
Se ha bisogno di una consulenza può contattarmi privatamente.