Utente 2086

03 giu 2020
diritto amministrativo

Telecamere di videosorveglianza: perchè non le posso mettere?

Per motivi di sicurezza personale in quanto ho in casa armi e munizioni legalmente detenute,in possesso anche di titolo di polizia quale il porto d’arma.Altromotivo che mi ha spinto ad installare una telecamera segnalata da cartello che inquadra solo ed esclusivamente il portoncino di casa è il fatto di avere mio figlio convivente che svolge libera professione di dottore commercialista quindi ha in casa materiale cartaceo inerente le società che gestisce a livello tributario.Il quesito che volevo porre è il seguente: siamo in affitto il proprietario mi ha intimato di togliere la videocamera in quanto non ho chiesto il suo permesso,inviando anche una raccomandata.Come dovrei comportarmi in merito?Ho fatto presente le motivazioni sopraesposte ma lui non vuol sapere ragione.

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
03 giu 2020

Buonasera,
secondo le prescrizioni del garante della privacy, impartite con provvedimento del 8.4.2010, le videosorveglianze da parte dei privati sono legittime quando viene perseguito l'interesse di tutelare le persone e i beni, rispetto a possibili furti o per tutelare l'incolumità pubblica. Sempre secondo le prescrizioni del garante della privacy, le aree soggette a videosorveglianza devono essere indicate con appositi cartelli, pena l'inutilizzabilità della registrazione. A mio parere dovrebbe tentare di trovare un accordo con il proprietario dell'appartamento e, qualora non vi fosse la possibilità di raggiungere un compromesso, tentare la via stragiudiziale e, semmai, in seguito quella giudiziale.
Cordiali saluti.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
03 giu 2020

Buonasera Sig. Giannini,
se la telecamera riprende solamente la porta d'ingresso la può installare tranquillamente, non deve richiedere nessuna autorizzazione. Per di più, ha affisso anche un cartello come prevede la normativa sulla privacy.
Bisognerebbe rispondere con una formale lettera al proprietario.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


valeria pietra
Avvocato civilista
03 giu 2020

Buonasera,
a mio parere occorre rispondere formalmente alla raccomandata a mezzo legale con una comunicazione in cui esporre la situazione da lei descritta e richiedere il consenso del proprietario all'installazione.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi può contattare tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it.
Cordiali saluti