Utente 2480

29 giu 2020
diritto assicurativo

Liquidazione danno biologico: in quanto tempo deve arrivare il risarcimento?

Ho avuto un incidente stradale dove io ero il passeggero, ho fatto ricovero in ospedale ecc. e mi è stata dichiarata una invalidità all’arto superiore del 20%
Ho fatto la visita medico legale della controparte il giorno 18 maggio con conseguente chiusura della pratica, e tutt’ora ad oggi non hanno ancora fatto una proposta di liquidazione..la mia infortunistica ha fatto un sollecito alla assicurazione controparte ma non ha ricevuto risposta. volevo chiedere quanti giorni di norma sono necessari per una proposta di risarcimento. sono passati più di 40 giorni.

Risposte degli avvocati

29 giu 2020

Buonasera, non esiste un termine assoluto ma generalmente dopo la visita medico-legale trascorrono 15/20 giorni per avere un'offerta. Le consiglio di non aspettare troppo e in ogni caso di farsi assistere da un legale che Le saprà consigliare al meglio. Mi può contattare tramite whatsapp al n. 333.3252566 e/o all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per un primo consulto gratuito. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
29 giu 2020

Buongiorno,
non esiste un termine perentorio per formulare una proposta.
Di prassi tuttavia ci vogliono dai 10/20 giorni.
Le consiglio di incaricare un avvocato per occuparsi della sua posizione e per valutare, inoltre, la congruità dell'offerta che verrà eventualmente proposta. Mi può contattare via email a vianellolex()gmail.com e sarò lieta di formularle un preventivo gratuito per l'assistenza.
Cordiali saluti


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
29 giu 2020

Buongiorno,
generalmente dopo la visita medico-legale trascorrono 15/20 giorni per ottenere un'offerta risarcitoria.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


marco sansone
Avvocato civilista
29 giu 2020

Normalmente in casi come questi - specie perché trattasi di un terzo trasportato - i tempi sono molto rapidi.
Dipende anche, però, dalla verifica della chiusura o meno del periodo di convalescenza/invalidità.
Stia bene attento a questo e dica al Suo avvocato di ponderare bene l'aspetto risarcitorio, oltre che le voci di danno risarcibili.
Oltre alla liquidazione di un danno parametrato sul tipo di lesione patita e sui postumi invalidanti (danno patrimoniale), ha diritto al danno non patrimoniale.
Per approfondimenti o aiuto può scrivermi su marco()avvsansone.it