Utente 17673

08 set 2022
diritto assicurativo

Risarcimento incidente: possiamo chiederlo?

Buonasera. A gennaio 2022 io e il mio ragazzo abbiamo fatto un grave incidente. Io ho riscontrato colpo di trusta e traumi mentali, il mio ragazzo ha subito operazione alla schiena (vertebre) quindi ovviamente è limitato nei movimenti, nei pesi, nel lavoro ecc.. L'assicurazione a lui ha riconosciuto solamente il 15% di invalidità e propone solo 7mila € di risarcimento, per me invece non c'è nessun risarcimento. Posso avere un consulto e parare legale riguardo entrambi i casi? È sufficiente il 15% di invalidità per una persona che ha subito operazioni alla schiena, che non può più lavorare, che è limitato fisicamente? Per me invece come dovrebbe comportarsi l'assicurazione? Cosa dovrebbe riconoscermi? Grazie per l'attenzione.

Risposte degli avvocati

Buongiorno,
dovrei esaminare la documentazione per poter rispondere alla domanda.
Se necessita di un parere può contattarmi ai recapiti che troverà su questa stessa piattaforma e cliccando sul mio profilo.
Le consulenze possono essere gestite in presenza, telefonicamente, on-line e via mail.
Sono quindi a disposizione per ogni chiarimento.
Con i migliori saluti.
Avv. Francesco Genna (Foro di Treviso)
31044 Montebelluna (TV)


ottavio perrone
Avvocato
Ravenna
09 set 2022

Buongiorno,
occorre verificare la documentazione medica in suo possesso e rivolgersi ad un medico legale di parte per quantificare correttamente il danno.
Di solito si fa il tutto a mezzo di un legale.
Se desidera per assistenza può contattarmi ai recapiti del mio profilo che trova su questo sito.
Cordiali saluti.
Avv. Ottavio Perrone
Ravenna


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
08 set 2022

Buonasera,
premesso che la questione andrebbe approfondita in quanto ci sono diversi aspetti da chiarire e valutare, in riferimento al risarcimento del danno sarebbe utile rivolgersi ad un medico legale di parte per quantificare a livello economico i danni patiti.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano