Utente 10943

17 nov 2021
diritto assicurativo

Spese condominiali aumentate dopo perdita acqua

Buonasera, sono in affitto l'appartamento avuto una infiltrazione d'acqua dovuta una rottura di un tubo d'acqua comune ai Piani sopra il mio. Ora l'amministrazione ritiene che sia un intervento ordinario e non straordinario quindi non essendo straordinario .. mi fa pagare una percentuale. Secondo lei è giusto di dichiarare ordinario un intervento nel quale si è dovuto spaccare anche i muri e cambiare il tubo?

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
18 nov 2021

Buongiorno,
bisogna capire se il tubo che si è rotto era esterno o meno all'impianto idrico.
Le tubature cosiddette "rigide", quelle cioè dell'impianto idrico murato, fuoriescono dal potere di intervento dell'inquilino, non avendo questi la possibilità di accertare il buon funzionamento dell’impianto stesso e le sue condizioni di usura. Pertanto, i danni procurati da tali impianti ricadono sull'esclusiva responsabilità del padrone di casa.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano