Utente 1321

24 apr 2020
diritto del lavoro

CCNL telecomunicazioni: riposo compensativo nel giorno festi

Sono un dipendente contrattualizzato con contratto nazionale delle telecomunicazioni. Il mio orario di lavoro è di 40 ore settimanali su turni di 4 ore dalle 8:00 alle 20:00 dal lunedì al Sabato per 5 giorni a settimana. Il datore di lavoro per la settimana dal 27/04/2020 al 02/04/2020 ha previsto una turnazione per tutti i dipendenti comprendente come giorno di riposo compensativo il 01/05/2020 (giorno festivo) anche x coloro che, secondo la rotazione dei turni precedentemente stabiliti dall'azienda, non sarebbero dovuti risultare in forza lavoro di sabato. La turnazione stabilita prevederebbe 1 settimana con sabato lavorativo e 2 con sabato di riposo ma. di conseguenza per questa settimana tutto il personale dovrà lavorare sabato 02/05/2020 perdendo sia la festivita sia il riposo compensativo. Chiedo se è legittimo un comportamento simile.

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
25 apr 2020

Buon pomeriggio,
secondo lo scrivente, il comportamento adottato dal datore di lavoro, rientra nel perimetro di operatività delineato dal ccnl di telecomunicazione , che trova applicazione nel rapporto lavorativo che intercorre con l'azienda. Nel merito occorre rilevare come l'art. 26 del ccnl di categoria dispone che "l'azienda può stabilire, per predefiniti periodi temporali, diverse modalità di collocazione della prestazione", inoltre nello stesso articolo è previsto che "per le ore di lavoro non coincidenti con la collocazione ordinaria, verrà corrisposta una maggiorazione...".
Distinti saluti.