Utente 1301

23 apr 2020
diritto del lavoro

Contratto di locazione con decesso del locatore

Sono conduttore di un locale commerciale il cui proprietario è deceduto ad aprile 2019. Ora, dopo un anno,probabilmente legato anche al problema Covid19,ed avendo pagato il canone fino ad ottobre 2019,mi trovo nella situazione che non si fà più vedere il preposto alla riscossione, non ho alcun nr.telefonico o indirizzo a cui poter scrivere per fare le mie rimostranze,ho solo un foglietto con il nome del preposto ed i nomi degli eredi. Penso che gli eredi siano tra loro in disaccordo,ed il contratto, che avevo anche chiesto di rifare ex novo, non è nemmeno stato registrato.Non sò davvero come comportarmi

Risposte degli avvocati

Buona sera per poter rispondere al suo quesito bisognerebbe leggere il contratto di locazione , oppure attendere che gli eredi si presenti con apposita documentazione comprovante la qualità di erede
avv antonello viola


marco sansone
Avvocato civilista
23 apr 2020

A sua tutela, onde evitare problematiche future, Le consiglio di accendere un libretto postale cointestato con il nominativo del suo originario proprietario/locatore.
E' previsto e di solito gli Uffici Postali sono attrezzati.
Lì deve mensilmente versare i canoni per poter dimostrare (ove dovessero in futuro contestarglielo) di aver sempre correttamente adempiuto.
Va da sé che appena qualcuno (dimostrando di esserne legittimato) si interfaccerà con Lei, non potranno contestarLe alcun inadempimento.
Se ha bisogno di confronto/ulteriori spiegazioni può scrivermi su marco()avvsansone.it