Utente 4789

19 dic 2020
diritto del lavoro

Controllo telematico posto di lavoro: è legale?

Buongiorno. Nell’ azienda dove lavoro come operaio sono stati installati su molti macchinari dei sistemi computerizzati che conteggiano la produttività in tempo reale. Ogni singolo pezzo viene registrato e se la produzione si ferma per più di 5 minuti il sistema stesso chiede di giustificare il ritardo. Ovviamente il tutto è visibile dai responsabili e se la macchina rimane ferma troppo a lungo arrivano telefonate o mail al capo turno che viene a verificare (anche la sera o nel week end visto che lavoriamo 24/7). A questo si aggiunge lo sforzo fisico in quanto il materiale che produciamo è ingombrante e pesante (difficilmente si oltrepassano i 15kg a pezzo ma moltiplicato per molte volte in un turno…)
Inoltre ci sono in vari punti dei reparti dei monitor che mostrano la produttività dei vari macchinari nel turno attuale e nei turni precedenti.
Tutto questo è legale?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
20 dic 2020

E' possibile il controllo del lavoro dei dipendenti, da parte dell'organizzazione aziendale, per garantire la produttività lavorativa e gli standard aziendali.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 dic 2020

Buonasera,
quello da Lei descritto potrebbe essere considerato uno strumento di controllo a distanza del rendimento dei dipendenti. Questi strumenti possono essere utilizzati solo previa intesa delle organizzazioni sindacali ma con l’unico scopo di proteggere il patrimonio aziendale o per esigenze organizzative/produttive.
Comunque per poterLe dare un parere più approfondito, sarebbe necessario visionare il Suo Ccnl.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo