Utente 19437

06 dic 2022
diritto del lavoro

Dimissioni per buona causa estetista: come si fa

Salve, sono un'estetista inquadrata al primo livello e con contratto a tempo indeterminato.
Da qualche mese il mio stipendio viene pagato in ritardo, fino ad arrivare alle tre settimane.
Purtroppo la situazione sta diventando insostenibile e vorrei licenziarmi ma non ho la possibilità di rimanere senza soldi. Posso dare le dimissioni per giusta causa?

Risposte degli avvocati

09 dic 2022

Buongiorno,
in effetti il ritardato pagamento potrebbe configurare ipotesi di giusta causa per le dimissioni.
Occorre però valutare tutte le ipotesi.
Sono a Sua disposizione per una consulenza anche online.
Mi contatti pure.
Avv. Michele Brundu con studio in Cagliari.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
07 dic 2022

Buongiorno,
il ritardo nel pagamento dello stipendio, di almeno due mensilità, è una condizione per dimettersi per giusta causa.
In questo caso le dimissioni hanno effetto immediato senza necessità di preavviso.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


valeria pietra
Avvocato civilista
06 dic 2022

Buongiorno,
sono a disposizione per fornirle un parere in merito,previo esame della documentazione contrattuale in suo possesso; la consulenza è a pagamento e può contattarmi ai recapiti che trova sul mio profilo.
Cordiali saluti
Avv Valeria Pietra - Pavia