Utente 3031

30 lug 2020
diritto del lavoro

Fare causa al datore di lavoro: in quali casi?

Vorrei sapere se posso fare causa al mio datore per i seguenti motivi
1 le giornate effettuate nn sono uguali con quelli dichiarati dalla busta paga e nemmeno retribuite a parte...
2 continui ricatti sull effettuare lavori difficili in breve tempo e in situazioni anormali
3 continuo stress psicologico tutti i giorni per svolgere lavori in condizioni pessimi..
Cosa posso fare?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
01 ago 2020

Qualora ritenga vi siano degli abusi da parte del suo datore di lavoro proceda e voglia ottenere il risarcimento del danno può ricorrere al giudice del lavoro o, in alternativa, al giudice ordinario, per ottenere gli emolumenti retributivi e il risarcimento del danno.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
30 lug 2020

Buongiorno,
da quello che scrive, ci sono i presupposti per un'eventuale azione civile.
Se necessita di assistenza legale mi può contattare al 3280999150, sarò lieto di approfondire la questione.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


valeria pietra
Avvocato civilista
30 lug 2020

Gentile sig. Ivano,
previo esame della documentazione e della situazione specifica, il primo passo da compiere è sicuramente quello di inviare comunicazione formale a mezzo legale all'azienda con cui segnalare tali condotte, in vista di un'eventuale azione in Tribunale.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi occupo di diritto del lavoro, mi può contattare ai recapiti che trova sul mio profilo.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra