utente 1292
23 apr 2020
diritto del lavoro

Fotografo senza partita IVA: vale prestazione occasionale?

Volevo chiedere se fosse possibile andare a fotografare durante un concorso sportivo, dove è già presente un fotografo professionista fisso, facendosi pagare ma, non avendo la partita IVA, emettendo regolare ricevuta con ritenuta d’acconto. A dei miei amici che fanno lo stesso è capitato di essere cacciati dal luogo dell’evento che è aperto a tutte le persone che vogliono entrare, quindi neanche ingresso ristretto a certe categorie.
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
23 apr 2020

Buongiorno, può vendere il frutto del suo lavoro anche senza partita Iva a condizione che l'attività di fotografo da Lei svolta avvenga in modo occasionale, sporadica e non continuativa, emettendo regolare ricevuta. Per quanto riguarda la presenza all'interno del concorso di un fotografo professionista, bisogna capire se esiste o meno una convenzione (accordo) tra quest'ultimo e l'organizzazione del concorso stesso. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo - Torino (Cell. 3280999150)


antonio sirica
Avvocato civilista
23 apr 2020

Per poterla aiutare avrei bisogno di maggiori informazioni. Nel caso in cui volesse approfondire l'argomento, mi contatti pure tramite piattaforma oppure ai miei recapiti (tel 019 9247656, sito www.siricalegal.it). Cordiali saluti, Avv. Antonio Sirica