Utente 2081

03 giu 2020
diritto del lavoro

Legge 104 e guardie festive di 12 ore: spiegazioni

Sono un medico ospedaliero .Mia madre di 92 anni è invalida al 100% ed io godo dei permessi parentali previsti della legge 104. La Direzione Sanitaria mi ha inserito nei turni di guardia interdivisionale festivi di durata di 12 ore assieme ad altri 40 colleghi. Mi trovo in grande difficoltà in quanto con riesco a garantire da una parte l'assistenza a mia madre (visto che non è autosufficiente,è diabetica , ipovedente ,deve fare l'insulina tre volte al giorno ecc.ecc.)e dall'altra il rispetto dei turni di guardia. Potrei sapere se posso evitare di essere inserita nella turnazione vista la mia situazione ed anche per il fatto che sono parecchi i medici che turnano e quindi uno in meno non comprometterebbe l'efficienza del servizio che anzi sarebbe a rischio se io fossi impossibilitata a presentarmi nel giorno a me assegnato?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
03 giu 2020

Buonasera,
in assenza dei documenti e di informazioni più dettagliate mi è impossibile fornirle una consulenza adeguata.
Cordiali saluti.


valeria pietra
Avvocato civilista
03 giu 2020

Buongiorno,
per fornirle adeguato parere è necessario prima esaminare la documentazione in suo possesso relativo al rapporto di lavoro con l'ospedale.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza, mi occupo di diritto del lavoro. Mi può contattare tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it
Cordiali saluti