Utente 950

24 mar 2020
diritto del lavoro

Lettera di impegno assunzione: vale?

Il giorno 01.04.20 dovrei iniziare a lavorare presso una ditta di segrate, mi hanno regolarmente assunto con lettera di impegno e con contratto a tempo determinato per 12 mesi, in virtù del problema coronavirus cosa mi devo aspettare? La ditta potrà procrastinare la data di inizio attività? Solo tenuti a rispettare le condizioni legate alla assunzione?

Risposte degli avvocati

Gentile Maurizio
allo stato la Ditta deve rispettare l'impegno contrattuale. Se dovesse palesare delle eccezioni sarei lieta di confrontarmi con Lei, ho lo studio a Rho, ma stante le nuove disposizioni si può agevolmente lavorare in via telematica con Lei e anche con i tribunali, le indico il mio cell per sua opportunità 3335924923.
I migliori saluti Gabriella Soldo Studio Legale


valeria pietra
Avvocato civilista
24 mar 2020

Buongiorno,
se al momento lei e l'azienda avete sottoscritto la lettera di impegno quest'ultima ha carattere vincolante, dunque il mancato inizio del rapporto lavorativo il primo aprile potrebbe legittimare una sua richiesta di risarcimento danni o un'azione giudiziale per ottenere l'esecuzione del contratto a termine non concluso.
Resto a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito,mi può contattare tramite piattaforma.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra