Utente 3739

17 set 2020
diritto del lavoro

Licenziamento e TFR: che fogli servono?

PER 31 ANNI HO LAVORATO IN UN OSPEDALE PAVESE, POI IL 29 LUGLIO 2020 MI HANNO LICENZIATA. il mio Tfr in parte è rimasto in ditta ed in parte il datore di lavoro lo ha versato ad un fondo.
Per riscattare il tfr versato al fondo ho bisogno che la ditta mi compili un modulo, che me lo invii compilato in modo che io lo mandi al fondo.
Pensate che l'ospedale sia obbligata a mandarmi il modulo?
Se impugno il licenziamento pensate che l'ospedale mi manderà il modulo?
Se impugno il licenziamento pensate che l'ospedale sia obbligato a versarmi il TFR rimasto in azienda?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
18 set 2020

Buona sera,
l'azienda è tenuta a metterla nelle condizioni di ricevere i documenti utili alla corresponsione delle somme collegate al rapporto di lavoro. Qualora impugnasse un possibile licenziamento, ed ottenesse una sentenza favorevole, potrebbe utilizzarla per richiedere il tfr al fondo inps.
Cordiali saluti.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
17 set 2020

Buonasera Signora,
provveda ad inviare formale diffida al datore di lavoro per ottenere il TFR che Le spetta di diritto.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


valeria pietra
Avvocato civilista
17 set 2020

Gentile signora,
il tfr le spetta a prescindere dal fatto che lei decida di impugnare o meno il licenziamento.
Consiglierei comunque di inviare comunicazione formale al suo ex datore di lavoro con cui sollecitare l'invio del modulo.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito alla questione, ho studio a Pavia e mi occupo di diritto del lavoro.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra