Utente 1423

01 mag 2020
diritto del lavoro

Mobilità compensativa o interscambio: posso chiederla?

Sono un Infermiere assunto a tempo indeterminato dal 2018 e vorrei trovare uno scambio compensativo per cambiare luogo di lavoro. Nel mio contratto ho la seguente dicitura:
"La mobilità e il comando verso altri enti del SSN o P.A. di diverso comparto sono sempre subordinate all'assenso dell'Azienda. Nei primi 5 anni dalla stipula del presente contratto l'Azienda, ai sensi dell' ar. 30, comma 1 e dell'art. 35 comma 5 bis del 30.03.2001, non concederà in nessun caso assenso o al comando. Nello stesso periodo temporale non saranno concesse aspettative non retribuite per svolgere incarichi a tempo determinato in altri enti del SSN o altre P.A."
L'Azienda mi concederà l'interscambio?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
01 mag 2020

Buona sera,
il richiamo all'addentellato normativo, purtroppo è chiaro, per cui presumo che dovrà permanere nel dipartimento, per cinque anni dall'assunzione.
Cordiali saluti.


valeria pietra
Avvocato civilista
01 mag 2020

Buonasera,
la risposta al suo quesito richiede un approfondimento normativo e giurisprudenziale specifico, previo esame del suo contratto individuale di lavoro.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi può contattare tramite piattaforma o tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it.
Cordiali saluti