Utente 1313

24 apr 2020
diritto del lavoro

Patto di non concorrenza agente di commercio: come si regola?

Avrei bisogno di sapere se è possibile definire con l'agenzia mandante un patto di non concorrenza che limiti l'attività dell'agente solo ed esclusivamente sul portafoglio clienti che ha gestito in nome e per conto dell'agenzia. Un patto di non concorrenza che quindi includa sì l'area geografica e lo stesso genere di servizi proposti, ma solo limitatamente alla clientela che l'agente ha procurato all'agenzia durante il corso della collaborazione. Questo permetterebbe quindi all'agente di poter continuare a operare sullo stesso territorio e nello stesso settore, ma lavorando esclusivamente con clienti diversi da quelli che aveva portato al vecchio mandante.

Risposte degli avvocati

andrea zanardi
Avvocato civilista
Milano
26 apr 2020

Buonasera,
come principio generale, va rilevato come i patti di non concorrenza possono avere il contenuto più diverso proprio per consentire ai contraenti di determinare concordemente il relativo oggetto.
In altre parole NON ESISTE UNO SCHEMA BASE ED UNITARIO DI PATTO DI NON CONCORRENZA.
La Legge, al fine di tutelare la parte debole, l’agente in questo caso, stabilisce semplicemente che il patto deve essere remunerato ( in altre parole ci deve essere un corrispettivo ), deve avere una durata determinata, un oggetto preciso e delimitato, in generale NON DEVE IMPEDIRE ALL’ AGENTE DI SVOLGERE IL SUO LAVORO PER SEMPRE E DOVUNQUE.
Detto ciò in generale, NON VEDO OSTACOLI NELL’ INSERIRE UNA CLAUSOLA COME QUELLA DA LEI INDICATA.
OVVIAMENTE E’ NECESSARIO RAGGIUNGERE CON CONTROPARTE UN ACCORDO IN TAL SENSO.
Se lo desidera il mio STUDIO può’ assisterla nella trattativa o nella stesura del contratto.
Le lascio il sito del mio Studio per consentirLe di acquisire delle informazioni su di me: WWW.ZANARDIGALIMBERTI.IT e il mio portatile per ogni necessità: 347.5343065.
Avv. Andrea Zanardi


valeria pietra
Avvocato civilista
24 apr 2020

Buongiorno,
per fornirle un parere adeguato sulla legittimità del patto in questi termini occorre esaminare la documentazione in suo possesso relativa al rapporto di agenzia.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza, mi può contattare tramite piattaforma o tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it.
Cordiali saluti