Utente 1857

23 mag 2020
diritto del lavoro

Pignoramento in busta paga: si può evitare?

Ho perso una causa di lavoro come dipendente cococo mi hanno pignorato conto banco posta dove mi accreditano stipendio da dipendete miur per 16,300 € . Possono prendersi il totale dello stipendio ogni mese? Come campo ? Visto che non ho risparmi ne altri redditi e devo pagare affitto in Emilia dove lavoro?

Risposte degli avvocati

i pignoramenti dello stipendio cosi' come della pensione non possono eccedere l'importo di 1/5 del netto mensile. (salvo nell'ipotesi di debito erariale il cui limite è ridotto a 1/10)


avvocato dequo
Avvocato civilista
23 mag 2020

Buongiorno,
non tutto lo stipendio è pignorabile. La legge garantisce la presenza di quote che non possono essere pignorate.
Cordiali saluti.


marco sansone
Avvocato civilista
23 mag 2020

Lo stipendio è pignorabile mensilmente nella misura di 1/5 o della diversa somma stabilita dal Giudice dell'Esecuzione.
Diverso è se il pignoramento ha colpito una giacenza di conto corrente, in tal caso la somma è interamente pignorabile, a parte talune eccezioni che però deve far valere facendo quella che in gergo tecnico si chiama opposizione all'esecuzione o agli atti esecutivi.
Se mi gira l'atto di pignoramento via mail su marco()avvsansone.it dò un'occhiata. Dovrà però fornirmi altre notizie.